Profumi di limone e rami di ulivo per un real wedding a Santa Margherita di Portofino

Immagina…

Immagina una meravigliosa coppia americana

Immagina la loro grande e favolosa famiglia

Immagina uno dei posti più belli del mondo

Immagina il profumo di limoni e peonie

Immagina di essere in un film italiano

Immagina che tutto possa diventare reale!

Non stiamo scherzando e non è pura fantasia! Questa è il giorno più bello di Gia e Charlie, una coppia newyorchese che ha contattato il nostro Atelier per celebrare il loro grande amore.

Per il loro giorno speciale Gia e Charlie hanno invitato tutti i loro ospiti in una vacanza oltreoceano: New York – Santa Margherita di Portofino. Un soggiorno da favola nel Grand Hotel Miramare, dove gli invitati sono stati accolti in uno scenario paradisiaco e riempiti dalle numerose attenzioni dei due giovani innamorati. 

Il desiderio di Gia e Charlie era quello di vivere il loro giorno più bello immerso nei colori e nella natura del Mediterraneo. Rigogliose piante di ulivi, profumi delle foglie di limone e raffinate maioliche siciliane sono state il fil rouge di questa giornata d’amore.

La sposa Gia, a proposito del tema del matrimonio…

Il nostro tema era romantico e vintage. Volevamo davvero qualcosa di naturale nell’ambiente – Santa Margherita Ligure è una città così meravigliosa e la vista sul mare e sulle montagne era già così incredibile, non volevamo portare troppi nuovi dettagli per sopraffare ciò che era già mozzafiato. Abbiamo mantenuto le cose semplici con dettagli rustici e annuiamo alla natura, compresi i dettagli di frutti di limone, foglie e rami di ulivo durante la cerimonia e il ricevimento. Ha permesso a noi e ai nostri ospiti di concentrarsi sull’esperienza piuttosto che sulle decorazioni. Pensiamo che abbia contribuito a mantenere l’atmosfera molto romantica.

Noi di Simmi abbiamo progettato tre giorni all’insegna dei festeggiamenti e dell’amore. Dopo una cena di prova dal dress code “Total White” e dallo stile tropicale abbiamo realizzato il giorno più bello di Gia e Charlie, che tra balli infiniti e tanti brindisi si è concluso con un elegante brunch domenicale.

Difficile per noi descrivere l’atmosfera di quei giorni. Sembrava il set di Mamma Mia o Vacanze Romane, dove la spensieratezza era una parola d’ordine e il canto dell’amore inneggiava nell’aria.

La sposa racconta i momenti più belli…

Le parti migliori sono le sorprese non pianificate: tieni una mente aperta se le cose non vanno come previsto. A volte questi sono i ricordi più belli alla fine della giornata. C’è stato un momento in cui Charlie ed io abbiamo fatto un passo indietro durante la nostra “cena di benvenuto” e abbiamo guardato tutti i nostri ospiti ridere e ballare insieme, anche alcune persone che non avevano mai incontrato prima. In quel momento ci siamo resi conto di quanto fossimo fortunati a far volare tutta la nostra famiglia e gli amici più cari in tutto il mondo per festeggiare con noi. È stato travolgente e bellissimo.

La cerimonia si è svolta a cielo aperto, nella splendida terrazza del Grand Hotel Miramare. Un momento intimo, dove la naturalezza e la semplicità dei decori hanno accolto amici e parenti. Piante di limone, rami di ulivo e tocchi floreali hanno colorato le file di sedie bianche e impreziosito il corridoio nuziale, esaltando la bellezza del luogo e il panorama suggestivo del mare.

Un matrimonio a Portofino tra i limoni e gli ulivi

L’ “entrée” di Gia è stata scandita dalla melodia del violino e dal corteo delle damigelle. Le ragazze indossavano abiti dalle tonalità del rosa cipria e sfoggiavano mazzolini, che riprendevano il bouquet dallo stile naturale di Gia, incorniciato dal verde dell’eucaliptus e impreziosito dal profumo delle poenie e delle rose.

La sposa, sui loro dettagli preferiti …

Tutti i dettagli sono stati incredibilmente fatti: eleganti e discreti. Dallo specchio antico che ha accolto i nostri ospiti alle lanterne vintage che fiancheggiano il sentiero attraverso l’erba agli alberi di limoni che hanno segnato la fine della nostra navata di cerimonia. La mia decorazione preferita è stata di gran lunga il modo romantico in cui abbiamo deciso di far decorare la nostra pergola da Simmi. Tutte le candele pendenti dalle viti intrecciate sopra le nostre teste e i limoni che circondano il tavolo dove era la nostra torta nuziale, pile di splendide lanterne intorno al tavolo e romantiche luci scintillanti su tutte le teste dei nostri ospiti mentre guardavano lo spettacolo pirotecnico sul mare.

Tutto il matrimonio è stato pensato per gli invitati, dalla spilla con il limone e il cappello di paglia messo nel carretto siciliano per gli uomini sino al ventaglio color panna e il delicato scialle per le donne. Ogni dettaglio era un modo per far sentire i propri ospiti a proprio agio, trasmettendogli l’amore di Gia e Charlie e facendogli vivere un’esperienza indimenticabile tra le bellezze del Bel Paese a cui i nostri sposi sono molto legati.

Infatti…

Abbiamo deciso di sposarci in Italia perché sono cresciuta in vacanza in Italia e mi sono innamorata del paese molto tempo fa. Charlie ed io siamo entrambi italiani dei nostri nonni che sono venuti in America due generazioni prima di noi. Ho soggiornato al Grand Hotel Miramare quando ero adolescente con la mia famiglia e non ho mai dimenticato la proprietà dell’hotel o la bellezza della città di Santa Margherita Ligure e ho sempre sognato di sposarmi lì. Quando ho portato Charlie a visitare la Liguria per la prima volta due anni fa, se ne è innamorato come me.

Ogni angolo allestito raccontava alcune delle bellezze dell’Italia, persino il “tableau de mariage”: le piastrelle di Caltagirone dai colori più vivaci le abbiamo personalizzate con il nome di ciascun ospite. Un regalo speciale da portare a casa come ricordo del matrimonio o da usare come sottobicchiere nella propria cucina. Ma i cadeau non erano mica finiti qui… Gia & Charlie volevano che i loro ospiti sperimentassero il gusto italiano una volta tornati nella Grande Mela, così abbiamo pensato di realizzare delle bomboniere gourmet al gusto di olio d’oliva e al profumo di limoncello.

La cena è stata servita a pochi passi dalla splendida piscina dell’Hotel. L’allestimento della tavola, raffinato e di gran classe, esibiva una mise en place impeccabile. A corona della tavola abbiamo posizionato elementi in cristallo e in vetro impreziositi dal tocco floreale e dalle tonalità del panna e dell’oro. Il menù personalizzato e i vari dettagli sul piatto erano l’ultimo tocco per una tavola semplice, ma elegante.

Uno dei momenti suggestivi di questa giornata è stata la wedding cake. Ricca di dettagli la torta nuziale era una tradizionale meringa all’italiana realizzata da Fabrizio, il pasticciere del Gran Hotel Miramare. Per questo angolo di dolcezza abbiamo realizzato un effetto “cielo stellato” grazie alle numerose boules di vetro che si alternavano lungo tutto il soffitto. Rigogliose composizioni floreali, limoni e rami naturali hanno decorato la scenografia della torta, mentre le numerose candele racchiuse nei bicchieri di cristallo e nelle lanterne hanno creato l’atmosfera perfetta per rendere omaggio alla favola d’amore di Gia e Charlie.  

Un matrimonio a Portofino tra i limoni e gli ulivi
Un matrimonio a Portofino tra i limoni e gli ulivi

Dalla sposa, alcuni suggerimenti per i futuri sposi …

Godetevi ogni secondo. Non preoccupatevi per i piccoli dettagli. L’unica cosa che i vostri ospiti ricorderanno dopo che tutto è finito sarà il momento vissuto insieme. Ricordatevi sempre che si tratta di celebrare il vostro amore, non di mettere in scena uno spettacolo. Gli ospiti si nutriranno della vostra energia. Se gli sposi si divertono, anche tutti gli altri si divertiranno!

Un matrimonio a Portofino tra i limoni e gli ulivi

Perché il segreto è “far le cose che ci rendono felici. Se siamo felici, anche le persone che amiamo saranno felici.” Un po’ come Gia e Charlie, che per essere felici hanno dovuto attraversare l’oceano e dichiararsi amore eterno nel paese dove tutto ha avuto inizio. 

Un matrimonio a Portofino tra i limoni e gli ulivi

Wedding Team

Location: Grand Hotel Miramare, Santa Margherita Ligure (GE)

Ristorante: Ristorante Vistamare

Styling, Flowers & Decors: Simmi

Fotografo: Nicola Genati

Videomaker: AG Studio Videography, Milano

Abito sposa: Hayley Paige

Trucco: Vanessa Udovicich, Milano

Acconciatura: Lorena Smaniotto, Milano

Abito sposo: Ermenegildo Zegna

Fedi: Pristine Jewelers, NYC


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.