5 consigli per un Bouquet da sposa perfetto:

Oggi voglio parlare di un elemento fondamentale della figura della sposa: il bouquet. Ne impreziosisce la silhouette, le può dare un tocco di colore o semplicemente accompagnarla con preziosa discrezione nel suo cammino più importante, quello verso l’altare, una manciata di metri che separano due vite, che segnano l’inizio di una nuova storia tutta da scrivere…

1 QUALE BOUQUET?

Ci sono mille regole per definire il bouquet, in base all’abito al tipo di cerimonia, è importante tenerle a mente ma quello che è davvero importante è ricordarsi che ogni sposa ha il suo bouquet quello che la rappresenta maggiormente, che la farà sentire sicura e a suo agio nella camminata verso il suo futuro. Il bouquet perfetto rispecchia la sua anima, il suo modo di essere.

2 CHE FORMA?

C’è chi preferisce una forma tonda classica, detta appunto a “bouquet”, da tenere all’altezza dell’ombelico con nonchalance, chi una goccia che scende, chi ancora una pallina perfetta o un mazzo naturale che dia l’impressione di essere appena stato colto nel cammino verso la chiesa. Ogni forma può essere a sua volta realizzata con uno stile diverso, composto, regolare, compatto e proporzionato oppure scomposto spontaneo movimentato detto wild & romantic, o una via di mezzo. L’importante è che si intoni con il vestito, che lo accompagni con naturalezza e che segua il mood dell’evento.

3 E I FIORI?

I fiori del bouquet dovrebbero in linea di massima essere in sintonia con tutto l’allestimento, non allontanandosi dalla palette e dal concept generale. Tuttavia anche qui ogni sposa segue la sua personalità, da una composizione regolare di perfette rose panna uguali in forma, dimensione e tonalità, a un melange di fiori di sfumature, tipologia e dimensione differenti che si declinano in una delicata palette pastello o brillano di carattere in una composizione dai colori accesi.

4 BIANCO O COLORATO?

E qui si apre il grande dilemma che colpisce gran parte delle spose… il bouquet bianco o colorato? Non c’è una risposta giusta, ogni sposa, ogni donna e ragazza ha il suo stile inconfondibile e questo è e deve essere rispecchiato nel bouquet, per cui largo ai colori o al bianco candido con una punta accesa er dare contrasto e personalità.

5 PERSONALIZZATE!

Quale che sia lo stile, la forma o i fiori prescelti il bouquet può essere personalizzato ancor di più con dettagli particolari, piccoli gioielli, perle o punti luce per impreziosirlo, una spilla di famiglia un modo dedicato e personale di ricordare chi non c’è più ma che in realtà è sempre con noi, un piccolo cammeo con una foto per averlo ancora più vicino, o ancora un nastro leggero che scende ed accompagna la sposa nei suoi movimenti.

PS:

Ma c’è qualcos’altro…un ultimo dettaglio… molti bouquet possono essere realizzati anche con i nostri fiori “Forever”, bouquet all’apparenza come quelli freschi, e potete vedere le foto qui sotto, ma per sempre, che non appassiranno mai e saranno un ricordo unico. Le Rose Forever di Simmi subiscono un lungo e complesso trattamento in cui si sostituisce la linfa all’interno dei capillari con una miscela di resina che ne mantiene intatta la struttura nel tempo non mutandone l’aspetto. Lo stesso trattamento è stato riservato all’ortensia, alla gipsophila, all’eucalipto, a bacche e molti altri piccoli fiori con cui comporre il bouquet.

NB: tutte le foto che avete visto sono state realizzate da noi, su misura, per le nostre splendide spose che ringraziamo, insieme ai fotografi per avrle condivise.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...