Green ed eleganza al Castello di Pralormo

La favola d’amore fra Johannes e Sofia inizia con una cena a Nairobi in compagnia di vecchi amici e suggella il loro giorno speciale nello scenario bucolico ed elegante delle campagne piemontesi, nell’antico Castello di Pralormo.

Un matrimonio green al castello di Pralormo

La cerimonia civile è avvenuta nel Portico del Castello immersa in un paesaggio naturale. La palette cromatica della natura si fonde nell’atmosfera fiabesca e un po’ vintage degli allestimenti realizzati, senza dimenticare lo sprito “green” che accomuna i due innamorati. Per questa occasione abbiamo allestito composizioni floreali poggiate su colonne di marmo antico, dove toni del verde si accostano in maniera armonica alle sfumature chiare e raffinate del panna e del beige.

Un matrimonio green al castello di Pralormo

Gli ospiti hanno approfittato di graziosi ventagli, dal fil rouge del verde intenso, per intrattenersi e gustarsi un po’ di venticello in questa calda giornata di settembre.

Quel giorno Sofia ha indossato un abito romantico, dal sapore d’altri tempi. Il tessuto leggero disegna la sua silhoutte avvolgendola nei preziosi ricami.

Per lei abbiamo pensato ad un bouquet avvolto dalla bellezza d’altri tempi. Grazie alle nuances color panna abbiamo realizzato un bouquet naturale di rose, alternato alla fragranza delle fresie e all’eleganza delle dalie.

Un matrimonio green al castello di Pralormo

Il tableau de mariage è stato posizionato nel passaggio tra la scenografia della cerimonia e la zona dell’aperitivo, in modo che tutti gli invitati potessero trovare la propria escort card.

Il vero coup de théâtre è la cena placée. È proprio lì che si racchiude l’atmosfera romantica immersa in uno scenario bucolico dagli ambienti secolari.

Cespugli di fiori alternati da punti luce di diversa altezza hanno composto il centrotavola, creando otticamente due lunghi runner posizionati sui tavoli imperiali. Nulla è al caso, i dettagli sono stati preziosi per completare questa romantica scenografia: il tovagliato verde prato, l’argenteria della mise en place, il tocco di foliage come segnaposto e le sedie in tinta…

La scenografia del Castello di notte è stata poi la cornice perfetta per il momento della Wedding Cake, una distesa di pan di spagna e frutti di bosco avvolta dalla naturalezza del greenery.

La sposa Sofia, a proposito del primo ballo:

Abbiamo provato e riprovato il valzer e lo abbiamo sbagliato tutte le volte ma quando è stato il momento di farlo davanti agli ospiti è stato perfetto.

Il primo ballo ha aperto le danze, dando il via alla grande festa. Non sono mancati i numerosi dettagli e cadeau: stole dai toni del verde naturale e cannucce eco – sostenibili hanno ricreato il fil rouge di questa giornata.

La sposa Sofia, una raccomandazione ai futuri sposi…

I vostri ospiti sono li per vedervi felici e sereni. Non preoccupatevi del resto, godetevi il momento. Sarà una giornata colma di gioia, sorrisi, abbracci e balli.

Auguriamo ai nostri sposi un cammino green immerso negli scenari bucolici, alternato dal ritmo fluente del valzer e dall’allure reale che li contraddistingue. Un augurio a Johannes e Sofia e al loro infinito ballo!

Wedding Team:

Location: Castello di Pralormo

Catering: Bon Ton di Pietrini

Styling Flowers & Decors: Simmi

Fotografo: Pepe fotografia

Abito Sposa: Favre Sartoria

Trucco e acconciatura: : Audello

Fedi: fatte dalla cugina di Johannes


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.