Un magico giardino di primavera per il Gran Galà di Carnevale alla Reggia di Venaria

Oggi vi racconteremo di una bellissima cena di Gala, o meglio del Gran Galà di Carnevale del Rotaract Torino, immerso per questa stagione nelle fragranze di un giardino settecentesco, una serata sospesa tra incanto e realtà, una serata di colori, dolci sapori ed emozioni.

La location è la Reggia di Venaria, splendida cornice per i più bei matrimoni ed eventi torinesi. Vi abbiamo lavorato tante volte, ma per ogni allestimento cerchiamo di realizzare per lei scenografie floreali e dettagli sempre diversi senza mai soffocare la sua bellezza maestosa. 

La bellezza della location vestita a festa come la ninfa Flora si rispecchia nella bellezza dell’occasione, infatti dietro alle delicate maschere e al fruscio dei vestiti eleganti c’è un progetto davvero importante, reale e concreto come una raccolta fondi per l’Istituto di Candiolo. Sappiate che è tutto vero e nulla è solo nella nostra immaginazione! Nonostante sia stata una magica serata, nessuno ha perso la scarpetta di cristallo ed i tavoli non si sono trasformati in grosse zucche ma l’atmosfera da fiaba ha incantato tutti.

Ma andiamo con ordine. Prima di tutto come immaginerete questa serata è nata con lo scopo di supportare a livello di divulgazione e fundraising il progetto “Sonda ecografica Robot Da Vinci” (IRCSS) volto ad implementare il più evoluto sistema robotico per la chirurgia mininvasiva in grado di ridurre l’invasività e il peso, sia clinico che economico, degli interventi chirurgici. Il Rotaract Club Torino che è da sempre impegnato nella raccolta fondi sul territorio piemontese e non solo, ha organizzato questo evento speciale e da questa idea si è sviluppata una rete di professionisti che come partner dell’evento si sono uniti nel desiderio di fare qualcosa in più per un progetto davvero importante.

Al loro arrivo gli ospiti sono stati accolti dalla bellezza della Galleria di Diana ed hanno potuto assaporare gli sfiziosi finger food del catering My Party, sempre attento a tradizioni ed innovazioni. Per il  welcome cocktail abbiamo decorato, guidati dall’esperienza di uno dei due titolari Diego Muò, i diversi buffet dell’aperitivo ad isole, comodi da raggiungere per i  220 invitati previsti per la serata. I buffet sono stati decorati dalle nostre ragazze con un tocco floreale ispirato ad un giardino antico del ‘700, giacinti e primule in fiore, putti in pietra, tocchi vegetali. Per movimentare alcuni buffet abbiamo portato un romantico arco in ferro battuto impreziosito dai coloratissimi boccioli floreali per rimanere in linea con il fil rouge della serata. 

Per dividere in due ambienti la grande Galleria per i due momenti della serata, l’aperitivo e la cena, noi di  Simmi Floral Design abbiamo ricreato per l’occasione una struttura ad evocare una terrazza antica, come di un parterre  immerso nelle meraviglie sabaude, decorata con composizioni floreali, candele e fiori primaverili dai colori sgargianti. 

Per far accomodare le cariche presenti alla serata abbiamo scelto un tavolo reale, decorato con fiori e candelabri con delicate boccette alla base per donare ad ogni ospite un profumato tocco di colore durante la serata.

I tavoli tondi sono stati perfettamente allineati dall’attento staff del Catering My Party, e da noi impreziositi con candelabri in argento con alla base una composizione floreale con un tocco di foliage naturale a delinearne lo stelo.

Sui dettagli floreali inseriti nella Galleria si diffondeva una particolare luce che creava un’atmosfera unica. Per non rischiare di danneggiare un capolavoro architettonico come la Reggia di Venaria abbiamo deciso di utilizzare solo candele effetto trompe l’oeil a led. L’effetto? Incredibilmente realistico, tutti gli invitati continuavano a provare a toccare titubanti la fiamma increduli della verosimiglianza delle nostre candele. Spesso ci troviamo a lavorare in residenze storiche e musei ed abbiamo selezionato queste candele proprio per poter rievocare la magica atmosfera di una candela accesa anche in ambienti in cui, per sicurezza, non è più possibile. 

Dopo l’aperitivo tutti i commensali hanno potuto apprezzare il menù creativo dello chef Carlo Galimberti. Materie prime di eccellenza, servizio attento ed impeccabile ed estro sono stati gli ingredienti perfetti per questo magico Carnevale. Il tutto è stato ancor più impreziosito dai fiori eduli offerti dal Vivaio dei fratelli Gramaglia, che per questa occasione hanno offerto più di 700 primule e violette dalle delicate sfumature primaverili.

Ma la serata non è ancora finita… Tra i professionisti che hanno contribuito alla realizzazione del Gran Galà c’è anche il rinomato Fabrizio Racca, punto di riferimento per il dessert a Torino, che ci ha deliziato con la sua arte offrendoci un gran finale speciale. Per questo evento Fabrizio, ha messo a disposizione tutta la sua esperienza e creatività dando vita ad un dessert nato per la soirée chiamato Sinfonia di mandorle e lamponi. Dal suo laboratorio sono arrivate in omaggio per noi 230 candide tortine in miniatura, decorate con petali e raffinati macaron, posizionate con estrema cura intorno all’elegante torta che abbiamo impreziosito con i nostri fiori primaverili in perfetta sintonia con l’ambiente raffinato della Galleria. 

Tra i tanti contributi e gesti di generosità che abbiamo ricevuto per questa serata, dai trattamenti speciali ricevuti da tutti i fornitori coinvolti, amici con cui condividiamo la quotidianità tra matrimoni ed eventi, alla partecipazione dei soci, alle donazioni per la lotteria non possiamo dimenticare le nostre splendide allieve provenienti da varie edizioni del nostro corso di Wedding Design della Simmi Academy, cui dobbiamo un enorme grazie. Con entusiasmo hanno aderito subito alla nostra richiesta di contribuire alla realizzazione della serata, ognuna di loro è stata fondamentale, dalla creazione degli elementi floreali presenti in tutta la sala, sino alla gestione degli ospiti e delle mille necessità che si sono presentate durante la serata. Spesso coinvolgiamo in eventi e Gala di particolare bellezza le nostre corsiste che lo desiderano, per poter vedere sul campo prendere vita la magia che hanno studiato.

Una menzione speciale va al contributo e alla professionalità del noto studio fotografico Joyphotographers, che è riuscito ad immortalare questa serata regalandoci emozioni senza tempo e scatti davvero superbi. 

Perché se ci credi davvero e ti impegni con tutto te stesso non è così difficile fare la differenza… riunisci un gruppo di professionisti (il nostro lavoro nel mondo dei matrimoni ci ha aiutato lo ammetto), crea una grande famiglia e regala emozioni uniche per contribuire alla realizzazione di progetti che fanno bene al cuore.

Voglio ringraziare davvero di cuore tutti i professionisti che hanno risposto con entusiasmo alla mia richiesta di partecipare che ci hanno aiutato nella realizzazione di questo sogno, a Carlo e Diego per averci viziato con i loro piatti gourmet ed i frittini, caldi e croccanti che adoro; a Fabrizio per aver soddisfatto le nostre voglie golose, a Davide, Alessio e Luca, per aver catturato ogni istante, a Paolo per aver portato la primavera nei nostri piatti con i suoi fiori eduli; un ringraziamento va a anche alla Reggia di Venaria e a tutto il suo staff, in speciale Carlo che mi supporta e sopporta da tempo, senza tutti voi tutto questo non sarebbe stato possibile. Grazie!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.